Home
Steven Soderbergh Stampa
di Giancarlo Mancini

Amato dal grande pubblico, vezzeggiato dalla critica, premiato dai grandi festival internazionali sin dal suo esordio, tutto questo è Steven Soderbergh, un autore che ad appena cinquant’anni è considerato da molti grandi registi del cinema americano contemporaneo un vero e proprio maestro.
Film come Sesso, bugie e videotape, Ocean’s Eleven, Erin Brockovich, Traffic e Bubble, hanno segnato in modi diversi delle tappe fondamentali per il cinema di questi ultimi venticinque anni.
Soderbergh ha dimostrato di essere un uomo di cinema a tutto tondo, che ama fare, oltre al regista, anche il produttore, lo sceneggiatore, il montatore, l’operatore e il direttore della fotografia.
È un artista eclettico, capace di passare da un genere all’altro con grande disinvoltura, amato dalle grandi star hollywoodiane (Julia Roberts e George Clooney su tutti) e corteggiato dalle più importanti case di produzione.
Questo libro, il primo in Italia dedicato al suo lavoro di regista, cerca di raccontare le tante facce di un personaggio e di un modo di fare cinema che si sono imposti come pochi altri nell’immaginario contemporaneo.


VAI ALLA SCHEDA
Ultimo aggiornamento ( Martedì 30 Settembre 2014 20:54 )
 

Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart