Home Cinema Saggi QUANDO IL CINEMA DÀ I NUMERI. Dal mathematics movie all'ossessione numerologica
E-mail
QUADERNO DI STORIA CONTEMPORANEAQUENTIN TARANTINO. Asfalto nero e acciaio rosso sangue

QUANDO IL CINEMA DÀ I NUMERI. Dal mathematics movie all'ossessione numerologica

Paolo Perrone
2009
pp. 240
ill. colore
€14,00
ISBN 978-88-8012-507-5
Info su: Perrone Paolo

Nell’immaginario collettivo il matematico è una persona che riesce a rendere difficili anche le cose semplici. Un individuo solitario e stravagante, barricato dietro a formule che ricerca affannosamente magari per tutta una vita.
Il cinema, nel corso dei decenni, si è interessato alla figura dello studioso di numeri oscillando tra il vero (le cinebiografie di matematici realmente esistiti) e il falso (le vicende di personaggi creati dalla penna di abili sceneggiatori), portando ripetutamente sullo schermo bambini prodigio capaci di operazioni proibitive, perspicaci insegnanti, insigni accademici o semplici appassionati di calcoli. Un’ampia galleria di protagonisti in grado di condurre la settima arte nei territori rassicuranti della commedia sentimentale (L’amore ha due facce), lungo i versanti pericolosi del thriller (Oxford Murders - Teorema di un delitto), nell’anima ferita da un aspro conflitto generazionale (Will Hunting - Genio ribelle) e nel vortice paranoico di una mente deviata (A Beautiful Mind).
Questo libro intende indagare proprio l‘orizzonte sfaccettato e intrigante del cinema a carattere matematico, esaminando dapprima una quindicina di titoli incentrati espressamente sulla deduzione logica e concentrandosi successivamente su un ristretto ventaglio di sei film (da p – Il teorema del delirio a Giochi nell’acqua) nei quali i numeri, slegati dalle rigide procedure di conteggio, assumono significati extramatematici e connotazioni numerologiche, metafisiche ed esoteriche.


IL VOLUME NON E' IN VENDITA SU IBS
PER ACQUISTI TELEFONARE AI NUMERI: 0185730141 - 3358321479







Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart