Home Cinema Saggi LO SCHERMO DI DIO. Cinema e pensiero religioso
E-mail
LINGUISTICA DI AREE LATERALI ED ESTREME.LO SGUARDO INQUIETO. Marco Bellocchio tra immaginario e realtà

LO SCHERMO DI DIO. Cinema e pensiero religioso

Auro Bernardi
2011
pp. 195
ill.b/n e col
€16,00
ISBN 978-88-8012-603-4
Info su: Bernardi Auro

Rappresentare Dio sullo schermo è stata una delle prime cose che il cinema ha fatto. E che seguita a fare. Basti pensare ai film che prendono spunto da racconti o personaggi dell'Antico e del Nuovo Testamento a cominciare, naturalmente, da Gesù. Parallelamente a questo approccio, che possiamo definire diretto, alcuni autori hanno invece affrontato la rappresentazione del sacro senza mettere in scena le Scritture oppure facendolo in maniera del tutto originale e innovativa. Il libro analizza i percorsi artistici di dieci autori (Luis Bunuel, Cari Theodor Dreyer, Robert Bresson, Ermanno Olmi, Jean-Luc Godard, Youssef Chahine, Marco Bellocchio, Peter Greenaway, Krzysztof Kieslowski, Lars Von Trier) e si sofferma su alcuni loro film (La via lattea; Pràstànkn; Dies irae; Ordet; Il diavolo probabilmente; Centochiodi; Je vous salue, Marie; L'emigrante; Il destino; L'ora di religione; Il bambino di Macon; Il Decalogo; Le onde del destino) mettendo in luce il modo in cui ciascuno si è confrontato con le problematiche religiose ovvero con molti degli interrogativi che oggi - più intensamente che in passato - interpellano l'uomo sul terreno della fede. Quando, cadute le ideologie e venuti meno i grandi sistemi filosofici che dettavano i codici dei comportamenti individuali e collettivi, l'umanità è costretta a misurarsi con un "nuovo ordine" che i vecchi schemi - specialmente quelli etici - non riescono più a definire né a contenere. Nel momento in cui il cinema conosce essenzialmente uno sviluppo tecnico e non manifesta più alcun fermento linguistico, proprio gli autori e i film che affrontano il tema del sacro lasciano qualche speranza su un suo futuro che non sia fatto solo di pixel ed effetti speciali, ma anche di riflessione, dibattito, battaglia di idee.








Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart