Home Cinema Saggi IL CINEMA IN PROSPETTIVA: UNA STORIA
E-mail
IL CINEMA FUTURISTAIL CINEMA SECONDO MELVILLE

IL CINEMA IN PROSPETTIVA: UNA STORIA

Jean-Louis Leutrat
1997, 2001
pp. 170
ill. b/n
€12,00
ISBN 978-88-8012-048-3
Info su: Leutrat Jean-Louis

Il cinema esiste ormai da un secolo. Da un secolo, folle di spettatori pagano il diritto di assistere a uno spettacolo che consiste nel guardare immagini in movimento su uno schermo. Da un secolo una discreta quantità di persone dedica tempo, energia, talento a «creare» o a «produrre» non oggetti, ma opere che hanno la particolarità di esistere solo in virtù di un fascio di luce proiettato su una superficie piana e di qualche altoparlante. Nel corso di un secolo sono stati girati innumerevoli film, e innumerevoli sono i film scomparsi, spesso per sempre. Nasce inevitabilmente qualche domanda: che storia se ne può ricavare? la storia di cosa? dei sistemi di produzione? dello spettacolo in se stesso? del modo in cui lo percepiscono gli spettatori? della luce, del montaggio, dell’ideologia contenuta nei film? Dopo aver indagato da dove viene il cinema, questo libro intende tracciarne l'evoluzione secondo tre fili conduttori: la storia di ciò che fa muovere il «linguaggio» e le forme cinematografiche, la storia di tali forme, la storia dei suoi corpi (degli attori, dei divi, degli spettatori, del cinema stesso): l’incrocio di tali percorsi consegnerà al lettore l’idea di una storia «possibile» del cinema: come mezzo d’espressione artistica, scrittura del movimento, della luce, dei suoni, del silenzio.


IL VOLUME NON E' IN VENDITA SU IBS
PER ACQUISTI TELEFONARE AI NUMERI: 0185730141 - 3358321479







Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart