Home Cinema Cineteca di Bologna FELLINI & ROSSI IL SESTO VITELLONE
E-mail
FELCI E PIANTE AFFINI IN LIGURIA E IN ITALIAFERZAN OZPETEK. La leggerezza e la profondità

FELLINI & ROSSI IL SESTO VITELLONE

Moraldo Rossi - Tatti Sanguineti
2001
pp. 176
ill. b/n
€20,00
ISBN 978-88-8012-188-6
Info su: Rossi Moraldo - Sanguineti Tatti

Alberto, Leopoldo, Riccardo, Fausto e Moraldo. Perché Franco Interlenghi si chiamava Moraldo e non Franco? Chi era il sesto vitellone? Un uomo coi baffi e una rosa in bocca o l’aiuto di Federico? Fino a che età si resta vitelloni? Perché solo Moraldo sale sul treno per la città? Da che città veniva Moraldo? Che rapporto c’è fra Moraldo e Marcello? Perché si diceva che Federico e Moraldo erano fidanzati? Perché Giulietta ce l’aveva tanto con Moraldo? Perché Pietro Germi aveva voluto Moraldo a fianco di Fellini? Perché Moraldo aveva menato Sordi e Zeffirelli? Cosa facevano tutte le notti Fellini e Moraldo su una vecchia automobile americana con un fanale manovrabile sul tetto, lungo la Cassia? Come faceva Moraldo ad avere tutte le ragazze che aveva? Come mai anche il Matto doveva farlo Moraldo? Perché Moraldo se ne va prima della Dolce vita? Perché non gli danno la lettera in cui Fellini gli dice: “Moraldo, ritorna! Non fare lo stronzo…”.








Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart