Home Cinema Attori ALIDA VALLI. Gli occhi, il grido
E-mail
ALAIN RESNAIS. O la persistenza della memoriaALLA RICERCA DI CHARLIE CHAPLIN / THE SEARCH FOR CHARLIE CHAPLIN

ALIDA VALLI. Gli occhi, il grido

Nicola Falcinella
2011
pp. 160
ft. 16,6x24
inserto foto in bianco e nero
€15,00
ISBN 978-88-8012-606-5
Info su: Falcinella Nicola

Alida Valli, nata a Pola nel 1921 e morta a Roma nel 2006, è stata una delle più
grandi attrici italiane. È stata la madre di Roberto Benigni e l'amante di Orson Welles,
la ragazzina dispettosa e la suora coraggiosa, l'aristocratica e la popolana, ha tradito
la patria e rivaleggiato con Brigitte Bardot. Giovanissima, diviene a fine anni '30 la
diva dei “telefoni bianchi”, la “fidanzata d?Italia”, con film quali Il feroce Saladino,
Ore 9: Lezione di chimica, Mille lire al mese
e Stasera niente di nuovo con la canzone
Ma l'amore no. Nel periodo bellico è diretta da Mario Soldati in Piccolo mondo antico
(1941) e poi in Eugenia Grandet (1946). Nella seconda metà degli anni '40 è a
Hollywood, presentata come “la nuova Garbo”, dove recita in cinque pellicole, tra le
quali Il caso Paradine e Il terzo uomo. Tornata in Europa interpreta Senso, Il grido,
poi Occhi senza volto, L'inverno ti farà tornare, La prima notte di quiete, Novecento,
Berlinguer ti voglio bene e tanti altri, fino al 2002. Un'attrice e una donna moderna,
per la quale vita e carriera si intrecciano tra scandali (fu coinvolta nel caso Montesi),
amori, successi e cadute, dalle quali si è sempre ripresa con carattere e
determinazione. Attrice dalla grande personalità e dallo sguardo magnetico, ha
lavorato in 108 film, cui vanno aggiunti la tv e il teatro. Tra i registi che l'hanno
diretta Alfred Hitchcock, Carol Reed, Luchino Visconti, Michelangelo Antonioni, Pier
Paolo Pasolini, Bernardo e Giuseppe Bertolucci, Claude Chabrol, Henry Colpi, Carmine
Gallone, Roger Vadim, Gillo Pontecorvo, Valerio Zurlini e Dario Argento.
Il volume, con apparato fotografico, filmografia completa e ampia bibliografia, ne
ripercorre 65 anni di carriera, tra successi e vicende personali.








Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart