Home Cinema Extralights IL BUIO OLTRE LA SIEPE. Il libro, il film
E-mail
IL BUIO ELETTRICO. Il cinema e la sfida del NovecentoIL CANTO DI CHICCHIRICHÌ

IL BUIO OLTRE LA SIEPE. Il libro, il film

Riccardo F. Esposito
2009
formato 11,5 x 16,5
pp. 96
inserto foto b/n
€10,00
ISBN 978-88-8012-486-3
Info su: Esposito Riccardo F.

Nel luglio 1960, Harper Lee, amica dello scrittore Truman Capote (Colazione da Tiffany, Altre voci altre stanze, A sangue freddo, L’arpa d’erba), pubblicò un romanzo ambientato in Alabama durante gli anni della Grande Depressione, che nelle previsioni del suo editore avrebbe dovuto vendere solo poche migliaia di copie. Invece, nel corso degli anni, To Kill a Mockingbird (in Italia Il buio oltre la siepe) venderà oltre trenta milioni d’esemplari, farà vincere alla sua autrice il prestigioso premio Pulitzer (1961) e diverrà uno dei libri più letti ed amati di tutti i tempi. Il regista Robert Mulligan (1925-2008) ne trarrà l’anno successivo uno straordinario film, celebrato ed amato quasi quanto il romanzo, e impreziosito dalle ispirate interpretazioni di Gregory Peck, Robert Duvall e della piccola Mary Badham. Il presente saggio invita il lettore alla (ri)scoperta di una pellicola davvero evergreen e di un classico della letteratura – ascrivibile sia al «romanzo di formazione» sia al cosiddetto southern gothic – mettendo a confronto le versioni originali e italiane di romanzo e film, indicandone pregi, ambiguità, similitudini e discrepanze.   

INDICE
Introduzione; Regionalismo e Southern Gotic; Harper Lee e Truman Capote; Dal romanzo al film; Atticus; I bambini; Scout; Tom Robinson; Boo; Epilogo: Natale; Scheda filmografica; Bibliografia; Indice dei nomi e dei film


Recensioni
Irene  Bignardi, "Venerdì di Repubblica"

Valerio Sammarco, Cinematografo.it

Sila Berruti, Close-up online









Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart